Associazione Arte e Cultura

Titolo del carro: Eroi e Dei dell’Olimpo

Il mar Mediterraneo è stato nel succedersi delle epoche storiche culla e sede di molte civiltà, le quali usavano il mare per mettersi in contatto con altri popoli, sviluppando un commercio fiorente e favorendo lo sviluppo culturale dei popoli. Tra le tante civiltà, i Greci occupano un posto di eccezionale importanza. Grazie a loro è nata la filosofia, e la mitologia che ebbe grande influenza sulle arti e sulla letteratura occidentale.
Con la nostra opera denominata “Eroi e Dei del Mediterraneo” vogliamo rappresentare la civiltà greca attraverso la mitologia degli dei. Nella parte anteriore del carro vi sono due stelle marine che simboleggiano il mare, un polpo (mostro degli abissi contro cui le divinità devono trionfare). I due pesci legati l’uno all’altro (con un nastro per non perdersi nella acque) rappresentano Afrodite, dea della bellezza, con il figlio eros che si trasformano in pesci per sfuggire a Tifone (creatura mostruosa) rappresentata al centro del carro. Nella parte posteriore troviamo Poseidone (altrimenti detto Nettuno) dio del mare con in mano il suo simbolo: il Tridente. Infine i cinque anelli intrecciati costituiscono il simbolo e la bandiera dei giochi Olimpici.